Energia e Potenza

Ogni bipolo inserito in una rete elettrica é sottoposto ad una tensione V ed é percorso dalla corrente I.


In un intervallo di funzionamento di durata t, il prodotto V * I * t rappresenta l’energia trasformata dal bipolo in esame. Tale trasformazione avviene con potenza P = V * I.

La trasformazione di energia può avvenire in due sensi opposti, a seconda che il bipolo si comporti da alimentatore o da utilizzatore

  • l’utilizzatore assorbe energia elettrica per trasformarla in altra forma (termica, meccanica, chimica, luminosa, ecc.);
  • L’alimentatore utilizza una qualsiasi forma per erogare energia elettrica.

Quando la corrente entra nel morsetto positivo, il bipolo funziona da utilizzatore; in case contrario esso si comporta da alimentatore.

Un generatore può funzionare in entrambi i modi, a seconda della rete in cui é inserito. Il resistore può soltanto funzionare da utilizzatore, e presenta sempre il morsetto positivo dal lato in cui la corrente entra.

La potenza assorbita da un resistore può essere espressa in una delle forme seguenti che si ricavano applicando la legge di Ohm.

pote

oppure

pote1

%d bloggers like this: